-Giochi da Tavolo…da pranzo-

Data l’infinitá di giochi messi sul mercato negli ultimi decenni è ormai possibile trovare titoli con le ambientazioni più disparate: dalle farfalle alle ferrovie, dal sushi ai fuochi pirotecnici, dalle dighe alle corse di unicorni!

Ma come fare a recuperare i titoli più succosi, accomunati dallo stesso tema, in questo tsunami di informazioni ludiche che Internet ci riversa addosso??

In fondo basterebbe un po’ di ricerca ma, visto che sappiamo quanto siete pigri (ops volevo dire impegnati!!), abbiamo deciso di sobbarcarci tutto il lavoro e vi serviamo infine i nostri titoli scelti in base ad un tema comune.
Non potevo iniziare che con un’ambientazione a me moooolto cara!!

Insalata di Punti

[ 2-6 giocatori, 8+, edito da Devir]
Gioco veloce da giocare, e ancora più da spiegare, in cui dovremmo miscelare alcuni ortaggi ( carote, peperoni, cipolle, lattuga, cavoli e pomodori) per creare le insalate più ricche di sapore, ehm punti!

Un gioco veramente per tutta la famiglia racchiuso in un mazzo di carte e protetto da una bellissima scatolina in metallo.
È piaciuto anche a mio padre quindi non avete scuse!!

Ramen Fury

[ 2-5 giocatori, 8+, edito da Asmodee]
Altro gioco rapido, massimo 20 minuti, dove ci sfideremo nel selezionare gli ingredienti più adatti a preparare i migliori ramen, il classico piatto giapponese a base di spaghetti in brodo.
Semplice nelle regole, ha come punti forti la possibilità di intralciare gli altri giocatori (riempiendo le loro zuppe di peperoncino!) e soprattutto la confezione, ideata per assomigliare ad un pacchetto di ramen liofilizzati.
Perfetto per una serata cosplayer a tema Naruto!!

Kawaii

[3-5 giocatori, 6+, edito da Helvetic]
Ancora carte e ancora una scatola piccolissima piena però di tantissimi e coloratissimi gelati!
La parola giapponese che ne dà il titolo significa “irresistibilmente carino” ed i disegni su queste carte sono decisamente carini e coccolosi!
Un’evoluzione chiassosa e dal retrogusto vagamente nipponico del nostrano rubamazzetto, irresistibile per i bambini e divertente per gli adulti!
-Kawaii: doppia “i”, doppio sballo!!- (semi cit.)

Mamma mia!

[ 2-5 giocatori, 10+, edito da Abacusspiele]
Titolo di un giovane e poco conosciuto Uwe Rosemberg che ci fa gareggiare per il titolo di miglior pizzaiolo in circolazione.
Di sicuro non si tratta di pizzaioli italiani, vista la presenza tra gli ingredienti della famigerata quanto blasfema pizza all’ananas!!
Per primeggiare dovremo affidarci alla nostra memoria cercando di ricordarci quali e quanti ingredienti sono già stati giocati e valutando bene quando pescare carte “ordine” e quando invece pescare carte “ingrediente”.
– Mamma Mia, here I go again… –

Go Nuts For Donuts

[2-6 giocatori, 8+, edito da Uplay Edizioni]
Dopo i gelati, rimaniamo in tema dessert. Siamo in una pasticceria e dobbiamo reclamare per primi i dolcetti che più ci fanno gola e che più ci servono per vincere la partita, l’unico problema è che anche gli altri giocatori vorranno fare lo stesso!!
Bisognerà scegliere segretamente quali carte dessert andare a prendere, sperando però di essere gli unici, altrimenti il dolcetto in questione verrà scartato e ai giocatori non rimarrà che un pugno di zuccherini!
Tra i due litiganti il terzo si abbuffa!!

Insalata di Scarafaggi / Zuppa di scarafaggi/ Kakerlakensalat

[2-6 giocatori, 6+, edito da Schmidt]
Esilarante e frenetica coppia di giochi che possono essere giocati singolarmente oppure mischiati tra loro. Regole all’osso: alle volte bisogna solo dire la verdura che si vede sulla carta appena giocata, altre volte bisogna dire una verdura qualsiasi tranne quella che si vede…semplice no!?!
Serve colpo d’occhio, freddezza e lucidità mentale per non impappinarsi, con il grande rischio di far ridere tutti!!!
Po…Po…Po…POPERONE!?!?!

Throw Throw Burrito

[2-6 giocatori, 6+, edito da Asmodee]
Un gioco che unisce i tipici “burritotex-mex ai nostrani spaghetti. O per meglio dire agli Spaghetti Western! Al classico collezione set in cui si fanno punti se si ottengono tre carte dello stesso tipo, si affianca l’epico duello a colpi di burrito in faccia, dove mira e prontezza possono assicurarti la gloria a discapito dello sbeffeggiato sconfitto!
Ma non temete, perché i burrito che troverete nella scatola sono, oltre che simpaticissimi, anche morbidissimi quindi riuscirete a sopravvivere senza problemi a tutti i colpi, anche quelli bassi!
– Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col burrito … – (semi cit.)

Sushi Go Party

[ 2-8 giocatori, 8+, edito da Uplay Edizioni]
Versione per più giocatori, ben 8 al massimo, ed erede di Sushi Go, ci porta in un classico ristorante giapponese “a rullo” dove, come da prassi, ci abbufferemo iniziando con gli edamame e finendo con il Gaviscon! Una bella meccanica di draft ed il numero decisamente alto di giocatori sopportati differenziano questo titolo dai precedenti. La bella scatola in latta è un piacevole surplus.
– Finché la barca va, lasciala andare… –

 Il frutteto

[ 2-8 giocatori, 3+, edito da Haba ]
Terminiamo il tema di oggi con un gioco per i più piccoli. I nostri baby contadini dovranno raccogliere dagli alberi i frutti maturi prima che il corvo arrivi e se li mangi tutti!

Un titolo totalmente cooperativo che insegnerà ai nostri bimbi il concetto di turni e di vittoria (o sconfitta) collettiva. La qualità e la bellezza dei materiali (stupendi i vari frutti in legno sagomati) sono marchio distintivo di questa casa editrice.
-Al corvo non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere-

Fatemi sapere nei commenti,  se ci sono dei giochi a tema Cibo/Cucina che durante i vostri anni di giocate vi sono piaciuti particolarmente! Li commenteremo assieme!

Condividi: