Maretta

Maretta

Siete naufragati sull’isola di Maretta e ormai ogni speranza sembra perduta.
Voi e gli altri naufraghi però siete stati capaci di racimolare acqua, cibo, legna e corde, tutte risorse che vi serviranno per sopravvivere e fuggire da questa situazione.
Sì, perché in lontananza compare un piroscafo e solamente per uno di voi significherà salvezza!

Foto del prototipo materiali non definitivi

Questo che vi ho appena descritto non è lo scenario del sequel di Cast Away. Qui non ci sarà nessun Wilson come amico, anzi: i vostri colleghi naufraghi faranno di tutto per mettervi i bastoni tra le ruote!

Sto parlando della novità fresca fresca di Creardo , (ora in preordine, gioco in uscita il 17 Maggio): per l’appunto Maretta. Questo gioco di carte molto cattivo e ad alta interazione, per 3-5 giocatori, vi costringerà a correre lungo il tabellone per salvarvi (e vincere) prima degli altri, non mancando di elargire colpi bassi a destra e a manca.

Foto del prototipo materiali non definitivi

Giocando delle carte numerate di diversi semi (che rappresentano le materiali racimolati sull’isola), e assegnandole anche ai vostri avversari, farete passi avanti verso il battello in base alla differenza del loro valore.
Potrete vincere se raggiungerete il battello oppure se giocherete la carta piroscafo nel momento in cui avrete abbastanza punti (dati dalle carte assegnatevi) per poterci salire.
Tuttavia sul tragitto galleggiano dei barili, a volte misteriosi, che vi permetteranno di avvantaggiarvi rubando materiali agli altri, facendoli scartare, invertendo le vostre posizioni ecc.

Foto del prototipo materiali non definitivi

Se poi volete qualcosa di ancora più “spicy” c’è anche una seconda modalità di gioco chiamata Vulcano.

Vi basterà girare il tabellone e vi troverete a scappare da un eruzione vulcanica, prima che la lava vi raggiunga! Con le stesse carte, ma in un modo totalmente differente, dovrete arrivare per primi al mare, salvandovi, oppure essere l’unico sopravvissuto!

Questa volta vi faranno avanzare sul percorso quanti più materiali diversi collezionerete, ma senza esagerare: superato un certo valore verranno scartati. Anche qui i barili trovati lungo la via, aiuteranno a sgambettare gli altri giocatori.

Espansione Carnivori

E’ inoltre disponibile l’espansione Extra Carnivore Pack, che aggiunge la possibilità di giocare in 6 giocatori e una nuova risorsa, appunto i carnivori, che modificano la dinamica del gioco.

Foto del prototipo materiali non definitivi

Dopo il loro primo gioco Finis Terrae, la casa editrice Creardo prosegue con Maretta la loro linea di titoli Eco Friendly Game. Difatti la loro azienda crede molto nella sostenibilità dei loro prodotti e nel riciclo, tant’è che hanno intrapreso un percorso mirato a produrre i loro giochi utilizzando elementi il più possibile compostabili.
Oltre a questo cercano un’attenzione nell’etica ecologica dei loro partner sia commerciali che produttivi.

Già da ora lavorano con fabbriche che usano materiali certificati ecologici, con una grande cura per la sostenibilitá a partire da energia pulita tramite pannelli solari, recupero di acque ecc. Il loro sogno è quello di arrivare un giorno ad avere una produzione quasi a km zero, ed anche se è un progetto ambizioso sono partiti col piede giusto.

Per concludere, Creardo considera molto importante la collaborazione tra editori e distributori per una crescita collettiva di tutti in maniera sana e produttiva, e ai giorni nostri questo è un ideale molto prezioso che va salvaguardato e aiutato ad essere diffuso.

Qui trovi il Gameplay di Valetutto!

Partita in 4 giocatori con entrambe le modalità, Piroscafo e Vulcano

Qui trovi il Gameplay de La GiocoFamiglia!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Boardgames offerte

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Boardgames offerte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

boardgames offerte - blog